Business Paypal e Stripe – come aggiungere un utente ai portafogli nel modo intelligente

Quando l'attività cresce il titolare non è più in grado di fare tutto da solo e deve delegare. Nella nostra lezione di oggi parleremo di PayPal Business e di Stripe e vediamo passo a passo come aggiungere un nuovo utente al proprio conto aziendale senza dargli troppe libertà.

Quando l’attività cresce il titolare non è più in grado di fare tutto da solo e deve delegare. O imparare a delegare che è un altro discorso.

Hei, imprenditore, parliamo del tuo portofoglio!

Sappiamo che delegare il proprio denaro agli estranei è sconsigliato. E’ vero! Non lasci la tua carta di credito o il bancomat con il pin al primo che incontri sulla strada. Occorre avere prima di tutto la fiducia. Se hai già gli impiegati nell’amministrazione della tua azienda, al meno uno, bisogna cominciare. E poi bisogna saperlo fare.

Hai mai sentito: “Il mio socio / consulente / commercialista / (aggiungi altro) è scappato con il denaro e non lo trovo più”? Io ho sentito. E quindi il portafoglio diventa una cosa strettamente personale e non viene delegato a NESSUNO. Eppure bisogna farlo se vuoi dedicarti alle attività pià importanti e far crescere la tua attività.

Nel delegare ci sono PRO è CONTRO. Scrivi qui nei commenti quali pro e contro vedi, se non abbiamo già parlato.

Esistono alcuni modi per farlo con l’intelligenza, cioè “condivido ma con le palette”.

Nella nostra lezione di oggi parleremo di come aggiungere un altro utente al conto PayPal Business e Stripe, vedremo passo a passo come farlo senza mettere al rischio o dare troppe libertà.

Olga Jascin

Olga Jascin

Olga Jascin Il tuo Сoach / Istruttore

Lascia un commento

Ricevi le nostre notizie

Puoi cancellarti quando vuoi. E poi tornare quando vuoi. La libertà assoluta.

Spediamo raramente le novità e aggiornamenti, solo se sono veramente interessante. Il resto puoi trovare qui sul nostro sito.